martedì, marzo 21, 2017

Il misterioso fascino dello Scorpione e/o della VIII casa nella nostra famiglia genealogica.



La morte ha un grande potere sulla psiche e può governare i vivi. Il "lutto"
permette un nuovo approccio alla vita e alla morte. 
Il modo in cui la famiglia
vive il lutto, dipende dal significato attribuito ad esso e alla sua eventuale
inclusione nella storia di famiglia. La trasmissione del significato della morte
e del lutto nel lignaggio (casa VIII).La casa VIII, è legata al rito della
pubertà ed a quella del lutto, in cui è stata trasmessa la conoscenza della
sessualità e della morte. 
Secondo questo punto di vista, è interessante vedere
come il nostro albero genealogico dà vita a noi e ci permette di entrare nella
realtà... per venire a conoscenza della lealtà familiare inconscia.
Lo Scorpione e/o la casa VIII: porta il significato della morte e la mancanza
del lutto, gli oneri del fantasma ed i traumi non simbolizzati.



La Casa VIII è il luogo dei complessi di famiglia. Corrisponde ai tabù, al proibito.
Questa casa è anche legata ai conflitti irrisolti, 
alle morti premature ed ai decessi
misteriosi e violenti. Nell'analisi transgenerazionale, questa casa è in analogia con
quello che noi chiamiamo i "fantasmi dell'albero", che sono trasmessi  dall' inconscio transgenerazionale. Questi sono i vuoti lasciati in noi attraverso i segreti delle altre
figure familiari, quel vissuto e quel qualcosa che rimane irrisolto, che non è stato
guarito e simboleggiato(ritualizzato) nella famiglia.
I carichi del fantasma della casa VIII riguardano anche le questioni sessuali che
provocano risentiti di vergogna.
Questi carichi fantasma passano da una generazione
all'altra attraverso la "memoria transgenerazionale, e Bert Hellinger e Didier Dumas
hanno studiato la questione della morte e del lutto,raccontandola nei loro libri.
Secondo loro, è la memoria di coloro che sono stati nascosti o che sono stati esclusi,
che si fa sentire ed a volte 
procura forti problematiche nei discendenti. 
Essi saranno in pace solo quando un posto è stato trovato per loro, e da quel momento
in poi l'energia familiare comincerà a fluire con una potenza benefica.




venerdì, marzo 17, 2017

Dalla scuola di bio-decodificazione francese: astrologia antica del 500, moderna e astrogenealogia



Dagli studi di Athias e del Rutilio.
"Qual è il segreto attorno a una storia sessuale? Chi è morto di un'infezione microbica?
Chi ha sacrificato la propria vita e a cosa? La follia omicida ha sfiorato un membro
della famiglia (la paura di diventare pazzi programma le meningiti)? Qual è la morte
non chiarita o sospetta? Qual è lo squalo del clan? Fare incubi e brutti viaggi.
Lo spettro della violenza.Uno dei genitori subisce ancora l'effetto di una morte tragica
di cui non ha superato il lutto. Bisogna comprendere per quale ragione questa morte è
ancora viva presso i propri cari al punto da spingerli a pregare per il riposo dell'anima
del defunto.Il nativo ha sempre l'impressione di essere colpevole senza sapere bene
per che cosa? Ha la sensazione di dover espiare?  La coppia di segni invita anche a
ricercare un morto di cui non è mai stato ritrovato il corpo e al quale non si è data
sepoltura, memoria che può manifestarsi con problemi di flatulenza o, se si tratta di
un annegato, di corpi fluttuanti dinanzi agli occhi. La simbologia dell'acqua mortale
denuncia decessi imputabili ai liquidi nel rappresentato familiare: alcolismo,
annegamento, ma anche malattie come la febbre tifoide o la poliomielite."



Astrologicamente la vicinanza-contiguità di Scorpione e Pesci,è sempre
cautelativamente da osservare e studiare per bene nell'ambito astrogenealogico,
dato il loro alto indice di vissuti tragici e pericolosi soprattutto sotto l'aspetto
della salute.L'astrologia rutiliana del 500,suggerisce anche di studiare bene
quale tipo di segno o costellazione,si trova subito dopo a Scorpione(nel caso
che seguisse Pesci),casi più pericolosi,oppure dopo Pesci,nel caso Scorpione
fosse primario.

In sostanza,se subito dopo,cioè la terza costellazione fosse una di terzo gruppo
(leone,vergine,bilancia,scorpione),allora la sua virulenza sarebbe decisamente
più alta,invece nei casi di primo gruppo(sagittario,capricorno,acquario,pesci)
ma di primo fluido(cioè presenti una volta sola),l'esito cambierebbe in positivo,
in maniera drastica.

Nel caso delle altre 4 costellazioni di secondo gruppo infine,il tutto si
ridimensionerebbe profondamente,pur rimanendo l'aspetto di pericolosità.
Lo stesso discorso è possibile accostarlo nell'ambito della astrologia moderna,
a tutti quei casi in cui, il discendente presentasse forti e maggiori valori
scorpionici-pescini.

I periodi di transito dei pianeti da Saturno a Plutone,rivelano non solo il ciclo
di insorgenza,ma porrebbero l'accento chiaro sulle figure ascendenti(nonni,prozii,
bisnonni,trisnonni,etc)che stanno evidenziando l'irretimento in atto.
Appurato questo ed aiutati dalla tabella delle affinità di bio-decodificazione,
sarà possibile mettere in atto gli eventuali riti simbolici di riparazione.








giovedì, marzo 16, 2017

I nati del 16 marzo e l'astrogenealogia





Astro-genealogia e astrologia del 500 e decodifica della data
natale con i nostri antenati....
Molto semplicemente si può dire che....quando la nostra data
di nascita(solo giorno e mese) è collegata a quella di qualche
nostro antenato e familiare ascendente,significa che
"inconsapevolmente...per lealtà familiare"...forse stiamo
duplicando(ripetizione) o riparando, un vissuto,nodo,
irretimento dell'albero genealogico di appartenenza.
Ad esempio... i nati di oggi 16 marzo,senza saperlo, stanno
ripetendo o riparando,le storie,conflitti e/o sintomi,degli avi
concepiti,nati,morti nelle date che vanno dal 6 al 26 di marzo,
giugno,settembre,dicembre.Quindi,fare ricerche sui loro
sintomi,problemi di salute,conflitti ed altri disagi,potrebbe
rappresentare l'inizio o la chiave di volta per non solo sapere
e conoscere un nascosto o dimenticato segreto,ma soprattutto,
sgonfiarlo del suo forte carico psichico-destinico.

sabato, marzo 11, 2017

Il codice ed il linguaggio familiare in ambito astro-genealogico.

                                                   

E' sempre emozionante per studiare il linguaggio di famiglia, osservare le
dinamiche familiari,con le parole che si pronunciano di più, le parole chiave
utilizzate dai tanti membri, parole con doppio significato, parole tenere o
aggressive.Questo è significativo e fornisce chiarezza nelle dinamiche familiari.
Ogni famiglia ha un suo modo di definire fedeltà e giustizia alla famiglia nel
merito, nelle aspettative e negli impegni. Ogni clan determina i contributi
dei membri sul "conto" della famiglia.
Astrologicamente,possiamo parlare di codice della famiglia,a seconda dei
pianeti dominanti che si trovano in casa IV,il tipo di costellazione presente,
ed i suoi eventuali legami con i nodi lunari(nord e sud).

A volte la trasmissione si riferisce più in particolare ad un modo di comportarsi
nella società, e nell' esprimere o meno le proprie emozioni.
Per alcune famiglie, per esempio, sarà importante mostrare umorismo o cinismo,
oppure la modestia e la distanza emotiva, da una parte, dall'altra, è l'ansia che
andrà in onda,con il lato teatrale e la tendenza a drammatizzare, che riunisce
i membri della famiglia.Così, ogni famiglia ha costruito una sorta di linguaggio
e comunica su una lunghezza d'onda propria, con la connivenza tra i membri,
non sempre cosciente.
 
       
Il mito contiene leggende, saghe e le leggi che aiutano la famiglia a stare insieme.
Nella genealogia si chiama "famiglia-mito", il tipo di cultura condivisa da diversi
membri di un lignaggio-stirpe. In ogni famiglia, risuonano le stesse emozioni,
e tutto sembra strutturato attorno agli stessi codici e tesse le regole verbalizzate
o no. Ogni membro di una famiglia è avvolto,spesso insidiosamente, da parole
chiave, frasi fatte, a volte violente, che in tal modo possono passare,ad esempio
da madre a figlia:"Il futuro appartiene a coloro che si alzano presto!
"Gli uomini sono tutti dei corridori!"
" C'è tua madre che ti capisce! "...

Il mito familiare della Luna (luna dominante nella stirpe, o in IV congiunta ad
uno dei nodi lunari) crea il linguaggio del matriarcato.
Il mito della famiglia mercuriale (Mercurio dominante nella stirpe in quarta casa,
o congiunto ai nodi) esprime il linguaggio dei fratelli.
Etc etc.


lunedì, marzo 06, 2017

Insegnamenti delle scuole di astrogenealogia francese e spagnola),fusi in questo intervento


Agli appassionati di astrologia e albero genealogico.

Più lasciamo il grande sogno della famiglia per noi (Casa XII), tanto più entriamo
nei limiti della nostra incarnazione (casa VI).Quando integriamo i genitori dentro
di noi ( casa IV), allora possiamo diventare genitori della nostra vocazione (casa X).
Quanto più attraversiamo con il completamento il 
lutto dei nostri antenati (casa VIII),
più riceveremo i loro doni (casa II).

Bisogna andare alla ricerca di ricordi ancestrali,
nel cosiddetto "triangolo ancestrale" : XII, IV e VIII.
Poi dallo studio dei cicli planetari comuni alla famiglia,
portatrice di un tempo collettivo e di una coscienza
collettiva, la fonte del mito famiglia.Poi completare
questa ricerca con la "parola chiave" della memoria
ancestrale:
l'identificazione e la ripetizione.
           
      

La memoria della triade ancestrale.
Le case(IV-VIII-XII)sono quelle della stirpe e della famiglia
ed esse  contengono tutti i fatti inconsci dell'albero, i quali
hanno una grande Importanza in astrogenealogia.

Queste case psichiche in risonanza con la famiglia inconscia
e corrispondono a tre momenti significativi della famiglia.
La trasmissione del significato della vita: la direzione del
progetto senso su di noi (XII casa).
La trasmissione del cognome,mito e del lignaggio familiare
(casa IV).La trasmissione del significato della morte, del lutto
nel lignaggio (casa VIII).

La Dodicesima casa corrisponde specificamente ai rituali della
procreazione,mentre la IV è quella della nascita, in particolare
il rituale dell'anima del cognome. In questo rituale, il padre
tramanda il suo cognome al figlio. Per quanto riguarda la casa
VIII, è legata al rito della pubertà e di quella del lutto, in cui è
stata trasmessa la conoscenza della sessualità e della morte.
Secondo questo punto di vista, è interessante vedere come il
nostro albero genealogico dà vita a noi e ci permetta di entrare
nella realtà per venire a conoscenza della lealtà familiare inconscia.



sabato, marzo 04, 2017

"A proposito dei nati del 20 luglio.Prima di effettuare ricerche molto "lontane " nel tempo(karma impersonale) forse,potrebbe esserci utile,cominciare,con il "vicino",il karma familiare."


Ad esempio,i nati di oggi,devono ricercare ed osservare,SOLO,nel caso di
ripetizioni di eventi,conflitti, sintomi,etc,tutte quelle figure concepite, nate
e morte(soprattutto la prima e terza) dal 10 al 30 di: luglio,ottobre,gennaio,
aprile e soprattutto,osservare quelle figure familiari che presentano delle
costellazioni,almeno due volte nel proprio quadrato natale rutiliano.
Lo stesso impatto genealogico lo riservano quei giorni natali in cui,Scorpione,
Cancro e Pesci,sono disposti in misura più significativa(durante il corso del
prossimo anno,concentrato maggiormente sull'astrologia antica del 500,la
biodecodifica e la stesura dell'albero familiare-genealogico,aiutati dalle
tabelle del Rutilius 1-2 e di quelle di affinità del Frechèt).

 I morti hanno un impatto significativo su tutta la famiglia, e la scomparsa
di un familiare e/o ascendente è in grado,di generare un forte senso di perdita
(o un senso di liberazione, tutto dipende dalla sua personalità e passato ).
Generalmente, una morte famiglia provoca ansia e angoscia, la cui intensità
dipende dalla importanza nel nucleo familiare, della persona scomparsa, il modo
stesso in cui è accaduto, la condizione del corpo, e l'età in cui si è verificata la
perdita .
                                                    



Quando qualche membro familiare,nasce il giorno della morte(sindrome dei
vari tipi di fantasma) di un genitore,fratello,sorella o di un antenato, non
possiamo avere dubbi circa lo scopo di una tale coincidenza: si cerca di far
"rivivere" quel membro ed è necessario "concludere-riparare" tale suo passaggio,
al fine di evitare pericolose impressioni e trasmissioni inconsce nella loro
quotidianità.

La data di nascita che si verifica dunque nello stesso giorno e mese del decesso,
mostra il desiderio inconscio di affrontare la loro perdita , avvenuta troppo presto.
Si consiglia pure,perchè non è casuale, di annotare anche la data della morte e
della sepoltura,e quanto  tempo è trascorso tra i due eventi (rimpatrio della salma,
autopsie, ecc). Da notare anche la data in cui avviene l'esumazione.

martedì, febbraio 28, 2017

Significato di fantasma,orizzontale,verticale,reclinato-giacente e doppio e sua influenza nei discendenti.




E' possibile avere un chiarimento, perché mi pare che sto facendo un pasticcio con l'albero genealogico.La mia bisnonna paterna nasce il 20-11 e muore il 20/12,mentre io sono nata
il 16/9 sono.Mi pare di aver capito dai tuoi post del passato,che in questo caso potrei avere
assunto inconsciamente, la sindrome del fantasma giacente della bisnonna.E' corretto?
Come se non bastasse, la mia nonna paterna, nasce il  22/6 ed il 22/12 muore.
Mi dicono che ,secondo alcuni miei familiari,somiglio molto in certi atteggiamenti
ed anche fisicamente alla bisnonna ed a questo punto temo di ritrovarmi a dover rivivere il
suo vissuto.

In effetti la tua data di nascita,rientra nei casi di "fantasma reclinata" della bisnonna, che non
sapevi chi fosse e non conoscevi(regola fondamentale,per  trattarsi non di un semplice caso di doppio), perché la data del tuo concepimento, coincide con la sua data di morte.
Inoltre sei doppia due volte della nonna paterna,per nascita e morte,ed infine,entrambi sono
in  linea maestra tra di loro.Anche in questi casi,sono necessari dei rituali simbolici e di accompagnamento.

lunedì, febbraio 27, 2017

A proposito dei segreti di famiglia e delle configurazioni astrologiche ricorrenti

                                           

Se la casa VIII è sempre quella da avere in primaria considerazione,anche
altri fattori devono essere aggiunti,ad esempio: Plutone, Nettuno e la Luna Nera,
fattori "mistero" per eccellenza.L'inespresso e il segreto, sono molto spesso parte
della nostra storia familiare e genealogica. Questi fattori sono influenti se angolari,
in casa IV, X, ma soprattutto nel XII o VIII (case dei segreti per eccellenza).
A questi fattori fanno parte i nodi lunari, soprattutto il nodo sud, nell'asse della
genealogia,descritta sopra.Esempio: il tema di un soggetto ha una Luna nera in
congiunzione a Luna-Nettuno in Scorpione in Casa IV.  E' forte,con queste posizioni
planetarie,l'idea di un segreto di famiglia,che è necessario scoprire.

Il nodo Sud è legato alle divinità lunari, gli dei familiari(i nostri antenati),
che accompagnano la nostra nascita, mentre quello Nord corrisponde agli
dei solari(famiglia e progetto senso individuale, per analogia al progetto
dell'anima. Il nodo Sud corrisponde alla lealtà familiare inconscia, il Nodo
Nord invece mostra il progetto della nuova famiglia in un'altra dimensione.
Quando i nodi lunari sono situati nella linea di famiglia IV-X, o finiscono
sugli assi (AS-DS, MC-FC), ci si deve aspettare una forte influenza del nostro
albero sul nostro destino individuale.



Tra i segreti di famiglia più comuni, si affronteranno quelli riguardanti l'origine
e la legittimità (nascita), i danni alla reputazione e al nome, quelli legati alla
sessualità.Il segreto dell'origine.E' comune  incontrare persone che non hanno
saputo nulla di storie di  legittimità e di adulterio  tra i loro antenati, o che non
hanno conosciuto la loro linea paterna (il padre sconosciuto),eppure
vivono e ripetono vissuti,sintomi,disagi e conflitti evidenti.

venerdì, febbraio 24, 2017

La memoria dai cicli planetari e l'importanza della triade ancestrale IV-VIII-XII, nella ricerca genealogica-familiare.

Una genealogia è spesso segnata da un tempo collettivo,usi,costumi, e per gli astrologi, questi tempi collettivi sono perfettamente illustrati dalla ripetizione degli stessi cicli planetari. (Saturno con Plutone,Nettuno e Urano; Urano con Nettuno e Plutone; i cicli i Giove con i 3 pianeti transnettuniani). Noi dobbiamo prestare molta attenzione a questa memoria ancestrale,allorquando questi cicli si trovano e si ripetono nei discendenti,dentro l'asse genealogica familiare IV-X,o nei luoghi del Sole e della Luna e/o ei nodi lunari Nord e Sud. Bisogna andare alla ricerca di ricordi ancestrali, ancor prima dal cosiddetto "triangolo ancestrale" : XII, IV e VIII. Poi dallo studio dei cicli planetari comuni alla famiglia, portatrice di un tempo collettivo e di una coscienza collettiva,scopriamo la fonte del mito famiglia.E poi completare questa ricerca attraverso la "parola chiave" della memoria ancestrale: l'identificazione e la ripetizione.


La memoria del triangolo ancestrale (case IV-VIII-XII). Le case IV-VIII-XII sono quelle della famiglia che contengono tutti i fatti inconsci, i quali hanno una grande importanza in astro-genealogia. Queste case psichiche sono in risonanza con la famiglia inconscia e corrispondono a tre momenti significativi della famiglia.La trasmissione del significato della vita: la direzione del progetto senso su di noi (XII casa).La trasmissione del nome e del linguaggio familiare (casa IV).La trasmissione del significato della morte, del lutto nel lignaggio (casa VIII).

giovedì, febbraio 23, 2017

I nati del 22 febbraio,secondo l'astrologia del 500 e l' astrogenealogia e la biodecodificazione biologica(doppi e collegamenti per morte,nomi,concepimento,data di nascita, gemelli simbolici,guarigioni,maestri,erede universale,riparazione).



Il concetto di "ripetizione o doppio"nel nostro albero genealogico.
Spiego ancora una volta il tema del doppio, penso che esso, sia una
delle questioni più importanti,utili e determinanti, durante il nostro
percorso terreno, e come esempio, ho pensato di prendere il giorno
22 febbraio. 



Come prima traccia astrogenealogica, ho voluto utilizzare il quadrato
tratto dal libro del 500 e nello specifico,quello ricavato dal mio
programma " Rutilius 1-2-" mostrato sotto.





 Se osservate attentamente le costellazioni presenti nei nati di questo giorno
( Virginia,cancro,ariete,acquario,scorpione,leone, sagittario,toro),scoprirete
la contemporanea presenza di ben due costellazioni,legate all'influenza ereditaria
(cancro e scorpione). Cancro e scorpione(IV-VIII),esprimono in ciascuno di
noi, le nostre origini familiari e della stirpe da una parte, con le relative dinamiche
familiari, e le successioni, ed il coinvolgimento psicologico con il passato,dall'altro.


Come scoprire i "doppi per data natale" presenti nel nostro albero familiare?

Sono da considerare i nostri doppi dell'albero genealogico, coloro che hanno
la nostra stessa data di nascita, e lo saranno anche tutti quegli antenati, familiari
e/o parenti la cui data di nascita, "è compresa" ,entro le date di tutta la nostra
gamma di affinità da 7-10 giorni).I nati del 22 febbraio quindi devono cercare
tra quei familiari e antenati,concepiti,nati e morti, tra il 12 febbraio sino al
2 marzo ,di qualsiasi secolo(questi nati,sono intimamente collegati ai  nati). 


martedì, febbraio 21, 2017

Il lavoro di astro-psico-genealogia serve solo per portare alla luce delle prove e sapere che da queste prove- ripetizioni parte la guarigione.Ecco alcuni aspetti chiave significativi che ci permettono di capire le immagini dei genitori nella genealogia.



La comparsa di dissonanza o congiunzione Sole-Luna viene trasmesso
da tre generazioni o più, un potenziale problema di confusione dell'identità
sessuale tra maschile e femminile, o addirittura una edipica problematica.
Ciò può anche provocare la tendenza al divorzio all'interno della stirpe.

L'aspetto Luna-Marte o Sole-Marte in una ragazza (soprattutto quando angolare
o legati all' Ascendente) può essere indicativo di un problema di castrazione
tra i genitori. Il portatore di questi archetipi può avere un problema nello
sviluppare naturalmente la sua identità sessuale psichica.
Con l'aspetto Luna-Saturno o Saturno-Sole, i genitori sono portatori di un
sentimento o di abbandoni e di inutilità. Rispetto alla storia edipica, troviamo
parenti rimasti immaturi o bloccati in attesa del riconoscimento dei genitori.
Con l'aspetto Luna-Nettuno o Sole-Nettuno, il lato sfuggente dei genitori,
i disturbi dell'identità di generatori che non permettono uno sviluppo psichico
regolare.Con l'aspetto di Plutone-Luna o Sole-Plutone, l'ansia e il senso di colpa
e la sensazione di onnipotenza dei genitori.

Nell'analisi genealogica bisogna strutturare le immagini dei genitori di quattro
generazioni è vedere come si è manifestato, nella struttura, il rapporto con
gli archetipi ancestrali.Concludiamo la nostra analisi delle immagini dei genitori
dall'asse IV-X, che evoca ricordi genitorialità. Quando le case IV-X sono
particolarmente evidenziate in un tema, questo suggerisce una saliente importanza
della famiglia nel destino, soprattutto quando il signore dell' Ascendente è lì
(o quando il maestro della IV o X è in I) .



Il tempo ripetuto(marcatore di età) implica qualcosa che non può essere stato
simboleggiato-realizzato nella famiglia.La prova generale è quello di ripristinare
un elemento del passato e riprogrammare di nuovo. Si tratta di un'opportunità
offerta all'antenato di "parlare" ancora una volta, provando ulteriormente la
sua esistenza.Quando la data del concepimento, nascita, matrimonio o decesso
si verifica di nuovo, siamo in grado di pensare a qualcosa di non finito e chiarito
dal significato della data.

Nascere alla stessa data di nascita di un antenato, in qualche modo, si cerca,
di far rivivere(inconsciamente) l'antenato, per dare un nuovo impulso.
Questa ripetizione implicitamente ci incoraggia a mettere in discussione
il progetto-senso dei genitori dell'antenato. Nascendo lo stesso giorno della
morte di un nonno-bisnonno,invece,significa che la famiglia potrebbe ancora
piangerlo e volere inconsciamente ridargli la vita.

È attraverso la ripetizione che possiamo essere consapevoli del trauma nell'albero.
Comprendendo il perché di questa ripetizione, essa ci darà la possibilità di
riparare. Gli eventi che si verificano nei fenomeni che si ripetono alla stessa età,
significa darci la opportunità di essere a conoscenza dei momenti di maggiore fragilità
dell'albero genealogico. Il lavoro di astro-psico-genealogia serve solo per portare alla
luce queste prove e sapere che da queste prove- ripetizioni parte la guarigione.

domenica, febbraio 19, 2017

Conoscere il proprio albero genealogico è un viaggio di conoscenza di sé stesso,alla ricerca dei legami che "condizionano e riparano" la nostra esistenza.



Noi crediamo di essere liberi...crediamo di vivere la vita
scelta da noi.Ma se almeno una volta,osserviamo con più attenzione
il nostro albero genealogico... riscontriamo modelli, comportamenti,
malattie, conflitti, e storie che si ripetono(progetto senso).
Tutte queste informazioni sono nel nostro inconscio familiare.
Nel nostro albero quindi, risiedono le risposte a molti dei nostri
conflitti, insoddisfazioni e limitazioni. Così come è presente,
la chiave per risolvere e vivere una vita più consapevole e piena.

"Es.
Due nascite,una del 18 gennaio e l'altra del 14 gennaio
Si tratta di un rapporto di pari livello è, per l'inconscio
sono "fratelli".

Se sono nato il 12 di  ottobre, la prima cosa che andrò a fare
è guardare la tabella delle affinità genealogiche e familiari
e vedere se la mia data è compresa nella colonna di gennaio,
aprile, luglio e ottobre. Il secondo è di guardare la mia stessa
data,giorno e mese, (+-) 10 giorni , in modo da vedere  se non
vi è qualcuno nel mio albero concepito,nato o morto tra il 2
ottobre e il 22 ottobre , poi andrò a Gennaio 02-22 , poi nel
 mese di aprile tra il 2 e il 22 aprile e, infine, lo farò lo stesso
con luglio e chiedere se qualcuno  è compreso dal 2 luglio al
22 luglio. Ebbene, tutte questi sarebbero i doppi-collegamenti
con genealogici con il 12 di ottobre."

Svelare i doppi, i bambini di sostituzione, le linee maestre,
gli eredi universali, le date di nascita, di concepimento e morte,
i figli illegittimi o i segreti dell’albero genealogico, ci porterà
il gran vantaggio di capire quale sia il ruolo che interpretiamo
all’ interno del nostro clan e soprattutto,quali programmi abbiamo
ereditato e che grado di tossicità genealogica possiamo guarire per
non trasmetterla ai nostri figli.

Ad esempio,qui ci sono alcune caratteristiche mostrate dalla
"sindrome del fantasma e del giacente"(astrologicamente è
possibile riscontrare,forti valori saturnini e lunari assieme).

Fantasma,cripta,giacente, capita:
quando si è nati lo stesso giorno in cui è morto un nostro
familiare e/o antenato,anche a distanza di tanti anni.
Oppure nasciamo durante il periodo del concepimento degli stessi
citati prima.O ancora,quando la nostra nascita precede o è
successiva(giorni,mesi o anni quella dello/a scomparso/a),
purchè appartenente al mese di nascita della gamma-affinità di
riferimento,come evidenziato nella tabella.

Una volta ottenute le informazioni e debitamente riordinate,
possiamo iniziare ed avere un’idea generale delle vicissitudini
del clan. E’ il momento nel quale il discendente può accedere al
“Progetto senso” del proprio albero. Per questo è importante
sapere con quale membro del clan si è in relazione, di chi si è
“doppio”, con chi si ha un’ affinità.. ecc.

giovedì, febbraio 16, 2017

Trasmissioni transgenerazionali,astrogenealogiche e cronogenealogiche dei sintomi e conflitti familiari.


Quando conosciamo davvero poco della nostra storia familiare
(forti segreti impediscono l'accesso), ci è davvero difficile
comprendere il senso di alcune malattie e di certi conflitti,
magari che si ripetono-tramandano, e soprattutto le cause
che provocano tanti tipi di emergenze familiari.

Per questo motivo,la conoscenza astrologica, moderna o antica
che sia,può rappresentare un validissimo supporto,perchè grazie
al suo simbolismo e soprattutto alle interconnessioni tra i
pianeti,i segni,e tutto il corredo zodiacale-oroscopico,ci sarà
possibile colmare quei vuoti e carenze,che altrimenti renderebbero
più deficitaria e insufficiente l'indagine del proprio albero
familiare e genealogico.

Inizialmente è consigliabile,tracciare il disegno dell'albero
familiare,per conoscere almeno quali siano stati nel tempo ed
in diverse generazioni,i vari problemi di salute insorti ai
vari membri del clan familiare-genealogico.
Dentro questo albero,potremo cominciare a scrivere i cognomi ed i
nomi di ognuno e come si sono rapportati con la loro salute.
Certi disturbi e sintomi si ripetono da una generazione e l'altra?
Analizzate i dati raccolti e controllate se certi disturbi-malattie
si ripetono o offrono similitudini varie in certi membri familiari,
magari nell'ordine delle fratrie e/o dei nomi,date,etc.

Completate questa prima traccia,descrivendola dentro uno schema e
sottolineando le età(marcatori importanti) chiavi di insorgenza.
Comparatele magari alle altre date di concepimento,
nascita,morte,di cui siete in possesso e
controllate se esistono delle similitudini ed in caso affermativo
avrete così trovato le prime identificazioni.


lunedì, febbraio 13, 2017

Disturbi del linguaggio e dell'apprendimento infantili, che si trasmettono all'interno dell'albero genealogico.

                                 

"Quando si eredita una storia che non ci appartiene, e si tratta
di un conflitto irrisolto di un antenato,il discendente(doppio,irretito)
inconsciamente,per lealtà familiare,tende a ripetere lo stesso conflitto
per cercare di risolverlo.Può accadere che, in qualsiasi momento,
il discendente possa diventare consapevole del conflitto, e/o fare un
certo lavoro ritualistico, per liberarsi da questo patrimonio e restituirlo
al clan."

Una bambina di 9 anni nata il 5 agosto ha difetti di linguaggio,
problemi di apprendimento,del neuro-sviluppo e problemi di balbuzie.
Scorrendo l'albero genealogico, viene fuori
che la nonna paterna è morta il  3 febbraio.La nonna materna nasce
l' 11 febbraio e muore l'11 maggio.Ciò che accade a questa bambina,
è il fatto di aver ereditato,a causa dei suoi collegamenti(doppia)
con le sue nonne,alcuni conflitti-programmi tragici e indicibili,
ma soprattutto,inspiegabili per una bambina di quella età.
Inoltre in questa famiglia,sono anche accaduti certi eventi-fatti
molto tragici, a due suoi prozii di parte paterna,che rimasero uccisi
in guerra,mentre un altro prozio,materno, è morto di meningite.
Infine, nel ramo paterno,circolano delle voci su questioni di
infedeltà e figli illegittimi.



Quando una bambina in famiglia,presenta dei disturbi di linguaggio di
una certa entità,non attribuibili a disfunzioni biologiche,psicologiche
o logopedistiche certe,come la balbuzie,dislessia,etc, non si esclude
che essi derivino da segreti di famiglia, che potrebbero andare,
dai sospetti di infedeltà ai figli illegittimi o non riconosciuti.
Se una bambina dispone o meglio esprime dei conflitti o sintomi, che
non è in grado di dire,essi possono esplodere sotto forma di sintomi.



Elementari ed iniziali chiarimenti su cosa significhi essere un doppio(collegamento con un avo o familiare) con qualcuno dei nostri genitori,nonni,prozii,bisnonni,etc.


Che cosa significa essere il doppio di un familiare e/o di un antenato?


"Figlia nata (23-5),padre (19-8),madre (8-11).La nonna paterna (madre del padre)muore il(11-8).Il collegamento tra il padre e la figlia(doppio per concepimento),segnala l'alto rischio di incesto simbolico,esistente nell'albero,che potrebbe pregiudicare il futuro coniugale della figlia.Inoltre il padre,attraverso la data di nascita della moglie(8-11),ricorda la memoria della madre scomparsa precocemente (11-8) data specchio,proprio nella data natale della moglie.Rendersi consapevoli di questi collegamenti è il primo passo positivo,successivamente,bisognerebbe attivarsi ritualmente,per riordinare il rapporto tra marito,moglie,nonna e figlia,magari con un rituale di riconoscimento e ordine familiare."


Tecnicamente e praticamente,avere la propria data di nascita in "risonanza
genealogica-familiare" con una, e/o con tante altre figure familiari del
proprio albero di appartenenza.Significa inoltre che  è presente  un'affinità
importante (spesso inconsapevole), attraverso la quale, ereditiamo dei programmi
(esperienze, conflitti, le credenze, le malattie, comportamenti, ecc.)e progetti
specifici, e dobbiamo,continuare a ripeterli o riparare per il bene della
stirpe.

Quando scopriamo di essere doppi di un membro familiare, allora significa che siamo
in risonanza con quegli antenati e che deteniamo delle sue informazioni nel
nostro inconscio.Queste informazioni ereditate,possono manifestarsi in una polarità
oppure esattamente in quella opposta.Quando siamo nella stessa polarità del nostro
antenato, allora stiamo ripetendo il suo programma, se invece siamo nella polarità
opposta,allora in quel caso stiamo riparando.
                                         

In pratica,possiamo essere il doppio di chi duplica o di chi ripara.
Un semplice esempio.Immaginiamo di essere il doppio del bisnonno che era un alcolizzato.
Se andiamo a raddoppiare quel programma,allora continueremo ad essere(inconsciamente) un
alcolizzato o in sostituzione,potremmo esprimere in maniera molto forte una dipendenza.
Se invece,il programma ed il collegamento di date è di 6 mesi esatti,allora certamente,
ma sempre in modo inconsapevole,andremo a riparare quel programma, ed è molto probabile
che , l'alcool,possa non piacerci affatto,o ancora,scegliere un lavoro,una professione,
che ripari quel tipo di irretimento familiare.

Ci sono appunto diversi modi per riparare un programma genealogico, e rimanendo
sull'esempio precedente potremmo riparare attraverso un hobby magari come volontario
in un'associazione che aiutano le famiglie di alcolisti o con altre forme di dipendenza.
Una professione  di terapeuta per dipendenze varie  o come enologo, oppure ancora
scrivere pubblicazioni su queste tematiche.
Un matrimonio o convivenza : sposare una persona alcolista o che ha l'hobby o lavoro
di cui sopra.
Una malattia, somatizzando un sintomo specifico,proprio in quella parte del corpo
(come funzione).

Ci sono  molti altri modi ...l' inconscio , a volte ha un senso dell'umorismo
e può suggerirci tanti modi  per riparare e con programmi molto sottili e spesso
originali.Proprio come qualche ora fa, ne ho descritto uno molto insolito e la quale
ispirazione mi è pervenuto come un flash, scorrendo tra le righe,del vissuto della
richiedente.





venerdì, febbraio 10, 2017

Libra o Bilancia contigui ad Acquario,forte capo stella e/o presenza di secondo fluido nel quadrato rutiliano del libro del 500. Oppure,quando il grafico natale presenta forti valori Bilancia-Acquario.



"I nati del 10 febbraio,devono effettuare le loro ricerche tra tutti quei familiari
e antenati concepiti, nati o morti dal 1 al 20 febbraio,maggio,agosto,novembre.
Eventuali eventi importanti accaduti entro tali dati, significano che gli avi
stanno cercando di farci sapere qualcosa nel nostro presente."


Quale ingiustizia sociale, reale o immaginaria, è stata subita da uno dei genitori?
Da dove proviene questa richiesta di libertà nella relazione con l'altro?
Un membro del clan si è sentito prigioniero all'interno della sua coppia o intralciato
da una relazione con un socio? Non posso manifestare chi sono di fronte all'altro
rivela un risentito di intolleranza e intransigenza dell'altro verso di sé.
Il nativo di questa coppia di segni ci parla di un divorzio nella famiglia. Talvolta si
tratta della rottura di un fidanzamento, e il bambino non dovrà stupirsi  di non avere
fiducia in se stesso e nell'altro. La contiguità è indice di una rottura tanto brutale
quanto inattesa tra i genitori, o tra uno dei genitori e una terza persona, nei 18-24 mesi
antecedenti la nascita.

Nella storia familiare è possibile scoprire matrimoni forzati oppure ragazze che si
sono sposate per liberarsi dell'influenza dei genitori; in quest'ultimo caso,
la trasmissione indica che l'uomo equivale alla libertà. Inoltre, questa famiglia
conserva la memoria di convivenze o unioni scandalose, in particolare per
quanto riguarda le relazioni omosessuali. Il clan fa pressione su di me perché
salvaguardi le apparenze sociali e affinché mi sposi.Voglio liberarmi di questo peso.
C'è un problema riguardante il matrimonio oppure di concubinaggio nei 18 mesi
antecedenti la nascita?

La decodificazione biologica,rivolge l'attenzione ai problemi respiratori in generale.
La coppia di costellazioni evoca il bisogno di aria di un antenato. Chi soffocava dove
stava e aveva come unica soluzione andare a respirare altrove? Questo conflitto va
associato ai problemi di asma nei discendenti.Un membro del clan è stato forse colpito
da patologie dell'esofago?



mercoledì, febbraio 08, 2017

Cosa succede quando non si dispone di informazioni sui nostri antenati oppure le notizie sono scarne e all'apparenza insufficienti? Cosa succede,quando conosciamo solo il nome, o siamo orfani? Come dobbiamo applicare la tecnica di biodecodificazione alla data natale ed il suo collegamento astrogenealogico?



La ricerca astrogenealogica,è un argomento di indagine astrologica molto
interessante,ed è anche vero che, se si conosce il problema alla radice,
si ha quasi il 90% della soluzione di esso.Tuttavia nel mio caso, una
domanda mi sorge spontanea.Se io non ho conosciuto i miei bisnonni,nonni
ed anche i miei genitori,perchè tutti morti e nessuno mi mai detto nulla
su di loro?Sono il più giovane,tra i miei fratelli (58 anni),ed il mio
rapporto con quelli ancora viventi, è inesistente e quindi non c'è nessun
tipo di comunicazione.In questo caso, come si può analizzare questo mio
processo familiare e genealogico?Come faccio,a rinvenire vissuti,storie
e conflitti dei miei familiari e antenati,che magari hanno "condizionato"
e diretto la mia vita in alcune direzioni specifiche?

All'astro-genealogia,cioè a dire,l'astrologia di tipo familiare e genealogica,non serve
molto,è sufficiente partire dal dato certo di nascita,ed osservare il grafico natale
ed i quadrati antichi rutiliani del 500,alla luce del sistema familiare e della stirpe.
Dentro quel grafico,ci sono e si muovono dei simboli,che corrispondono ai nostri
familiari e antenati,rivelando anche,preziose informazioni su di essi,sui loro vissuti,
disagi,conflitti ed altro,e grazie ad esso,potremo fornire loro un nome, o meglio un
ordine familiare:padre,madre,fratelli,nonni,prozii,bisnonni,etc.

Questo tipo di difficoltà,anche minore di quello segnalato sopra,è più
frequente di quanto si pensi,ed in questo caso,come si procede?

La cosa più importante da tenere sempre a mente, è che ognuno di noi
ha sempre "dentro di sè" l'informazione, perché l'informazione è scritta,
codificata nelle nostre cellule.Abbiamo in noi tutte le informazioni
necessarie, quindi non preoccupiamoci, di non avere tutti i dati,
ma fidiamoci anche del linguaggio del nostro corpo(difatti,scrivo da
sempre di conflitti e sintomi,presenti in noi) e della nostra intuizione
per sapere come agire nel modo migliore per noi e la nostra famiglia!

E' anche vero però che,senza alcune date di riferimento,non potremo
trovare dei riscontri visuali e concreti, non potremo controllare le varie
date,ed osservare i loro collegamenti e che certamente,ci avrebbe permesso
di fare un lavoro più profondo.

"Fidiamoci di noi... della nostra intuizione,di ciò che si sa(poco o molto che sia),
di ciò che si crede e di ciò che la vita ci sta mettendo avanti ... per esempio se
vediamo di presentare molti problemi in una specifica area della nostra vita, questo
già da solo,fornisce indizi interessanti per ciò che può essere accaduto nel nostro albero!

La ritualistica,che si rivolge a tutta una serie di antenati,in questo caso può aiutarci
a dipanare sempre più la nostra "matassa" familiare e genealogica.






domenica, febbraio 05, 2017

Giorgio,Daniele e la sindrome del fantasma dell'albero genealogico.

                                           

Un giacente(sindrome di un tipo di fantasma
transgenerazionale esistente nel nostro albero
genealogico), è colui che nasce per sostituire un
parente o un fratello-sorella morti in maniera
traumatica, dolorosa(anche l'aborto,rientra
in questa sindrome) e di difficile accettazione.

Esempio,mio fratello era nato il 9-1-1974 e morto
il 10-1-del 1976.La mia data di nascita invece è
quella del 13 gennaio 1977.

Nelle costellazioni familiari, sarebbe quella persona
scelta e che non riesce a distogliere lo sguardo
da terra."

                                  


Un discendente,per essere considerato "giacente" ,
deve presentare diverse delle seguenti caratteristiche,
e se lo è anche in base alla data, allora il rischio è più
alto:
1)Dolore e tristezza persistenti...
2)Non provano nessun piacere...o non avere alcun diritto al piacere..
3)Frasi classiche che ripetono: "Io non vivo la mia vita."
"Ho l'impressione che siamo due dentro di me".
"Sono caduto, non posso muovermi".
"Sono come un morto vivente".
4) E' fondamentale ed essenziale che la persona
non abbia conosciuto il morto. Cioè, il parente morto,
è deceduto prima che il giacente sia stato concepito.
5)Senso di immobilità: le mani incrociate sul petto.
Le mani supportati in tutto il corpo. - Mani appoggiate sul ventre.
In una di queste posizioni. La costante è che durante il sonno,
la posizione non cambia, così come il sonno e svegliarsi.

lunedì, gennaio 30, 2017

Interpretazione iniziale e sintetica e pratica dell'albero genealogico




Interpretare l'albero familiare,significa eseguire una "analisi transgenerazionale"
per identificare i conflitti irrisolti, i segreti indicibili, i lutti non elaborati, ciò che
è stato rimosso è congelato in attesa di essere risolto.Questo ci permette di capire
che l'informazione "biogenealogica" non si perde,e che viene trasmessa dai genitori
ai figli con l'obiettivo,grazie a qualcuno(prescelto dalla data natale) del clan di
liberare e trasformare-riparare queste informazioni.

"E' molto importante il sapere che, essere collegato a qualcuno
della famiglia, non significa nulla se non si dispone di un conflitto,
un sintomo,un disagio, perché i programmi,anche se ripetuti,
possono essere molto utili e non creare alcun conflitto.
Quindi il nostro albero, può dirci molte cose o nessuna e che lo
studio, deve essere fatto sempre sulla base di un sintomo o
comportamento che non ci piace."

Il primo passo nella studio transgenerazionale è la costruzione dell'albero. 
In primo luogo, bisogna definire le colonne di affinità(nella tabella apposita) 
e andare alla ricerca della nostra. 

"Nascere nel mese di gennaio, il concepimento si verifica nel mese di aprile.
Se si aggiungono 6 mesi dalla nascita si arriva a luglio,e questo è doppio
per linea maestro.Quelli di ottobre sono concepiti in gennaio, mese di nascita,
quindi abbiamo la linea di affinità con i nati nel mese 1, 4, 7 e 10.
C'è un margine di 7-10 giorni prima o dopo la data. Questo perché le informazioni,
per quanto di massa conflittuale, può avere più serie. Tuttavia, non possiamo
considerare la gamma di 7-10 giorni come termine fisso e inamovibile.
Se ci sono più somiglianze possiamo estendere il range."

ESEMPIO REALE
Se si è nati nel mese 1(cioè, gennaio), ad esempio il 30/01 allora:
tutti i nati tra il 20 gennaio (mese 1) e 09 febbraio (mese 2),
di qualunque anno e secolo, sono doppi,così come quelli nati .
dal 20 aprile (mese 4) al 11 maggio (mese 5), perché concepiti 
tra queste due date.Tutti i nati dal 20 luglio (mese 7) al 10 agosto 
(mese 8)doppi per linea maestro. Ci sono sei mesi di distanza dalla nascita.
Tutto i nati dal 20 ottobre (mese 10) al 10 novembre(mese 11) sono doppi perché 
sono stati concepiti nel mese di gennaio, che è la data della mia nascita.





Per l'inconscio familiare,non esiste alcuna differenza tra concepimento,nascita
e morte,quelle che contano sono delle date.

NOZIONI DI BASE:DOPPI

I doppi sono le date della stessa colonna di affinità, è riparano i conflitti
precedenti vissuti dal membro familiare della stessa colonna.
Per questo è necessario ripetere l'esperienza, sia in modo ripetitivo o
complementari(riparazione). Dobbiamo prendere in considerazione nelle
date quelle di  fine e inizio mese e sommare un margine di 7/10 giorni.
Per esempio: 30/08 e 07/09 sono date che sono in rapporto, perché se
aggiungiamo 8 a 30/08 giorni, la data diventa 07/09.

Un discendente doppio del suo antenato è in grado di:
ripetere le esperienze: ad esempio sono un alcolizzato.
complementare o riparatore: sono astemio oppure ho
scelto la professione di enologo.



LINEA MAESTRO o PRINCIPALE :
differenza di sei mesi tra le due date +- 7-10 giorni.


Essa indica che l'antenato che è legato al discendente,
prende l'insegnamento o una risorsa dall'altro che
dovrebbe applicare nella propria vita.
Si tratta di un rapporto reversibile, sono maestri tra
loro soprattutto quando sono entrambi vivi(zii e nipoti,
prozii e nipoti,padre e figlio,etc.


Questo concetto ha a che fare SOLO con la data di nascita.
Per esempio, io sono nato il 30/08 il mio MAESTRO sarebbe
qualcuno nato il 30/02 +/- sette giorni.   

Il MAESTRO ha alcune caratteristiche che ci piacciono e
altre che aborriamo e contrastiamo. L'apprendimento deve
essere rivolto verso la ricerca di quel fastidio, e poi applicare
il concetto di specchio.


Cosa ti piace del tuo maestro? La risposta è che dobbiamo rafforzarci. 
Esempio: "Non mi piace la disciplina nel lavoro"; il messaggio è:
"Essere più disciplinato nel lavoro e negli aspetti della mia vita."


Cosa ti piace di meno del tuo MAESTRO?
La risposta è il modo in cui mi comporto in relazione a me stesso,
senza rendermene conto. Esempio: "E 'molto difficile non scendere
a compromessi con me stesso e/o con tutti"; il messaggio è:
 "Non devo essere così duro e senza compromessi con me stesso".

domenica, gennaio 29, 2017

Astrologo antico?Questi i libri per scoprirlo!L' opera completa del libro del 500.Entro il mese di febbraio 2017 ,avrò 2 copie complete e disponibili.


AVVISO IMPORTANTE!
L'acquisto dei libri indicati e specificati sotto,esclude qualsiasi tipo di spiegazione
da parte mia,evitate di chiedermi consigli e modalità di interpretazione.
Tutto è spiegato-celato all'interno dei 3 libri ed aspetta solo di essere svelato da voi.
Qualsiasi tipo di "chiave" interpretativa è valida, basta solo che soffermiate la vostra
attenzione sulle tavole del Calvagna e sugli altri due per la parte descrittiva,
tralasciando ogni tipo di conteggio e immagazzinando quindi  tutte le spiegazioni
interpretative presenti,accostando ad essi simultaneamente le costellazioni
che fanno riferimento all'età corrispondente.

Questa opera composta in 3 parti(spiegati sotto), è quanto di più semplice,
elementare ed esaustiva esista nel panorama astrologico predittivo.
Non c'è da meravigliarsi se a qualcuno dovessero apparire "troppo" semplici,
magari rapportandoli alle proprie conoscenze della disciplina astrologica
moderna,umanistica, junghiana, evolutiva, karmica.



"Dalla introduzione del libro di Calvagna e da quelli dello Juvara,la prima
e la doppia chiave di astrologia, (confermo che, la mancanza anche di uno
solo dei libri,non permette di formare al 100% l'opera di astrologia
antica detta del '500,poichè le speciali tabelle inserite in qualche libro uscito
secoli e anni dopo non spiega come formare esattamente l'ordine delle
costellazioni zodiacali a partire almeno dal 1593)."

Non sarà quindi necessario avere un grado medio-alto di istruzione-cultura
ma al contrario questo genere di libri sembra privilegiare coloro i quali usino
poco o male la loro razionalità favorendo coloro che usino l'intuizione
e la chiaroveggenza così come i 3 autori del passato.Acquistando questi libri
ciascuno di voi avrà  la reale e concreta possibilità di scoprirlo, e se ne sarete
capaci, potrete cimentarvi nel mondo  astrologico antico.

Il prezzo delle tre opere :Juvara-terza chiave di astrologia, ultimo libro del
maestro Juvara( 60 euro)libro originale. Juvara-la prima chiave di astrologia
(39 euro), Calvagna-il vero libro di astrologia(39 euro),di queste due ultime
opere rispettivamente del 1968 e 1932 entrambe introvabili,è disponibile la
sola copia in anastatica rilegata.Potrete riceverli in pochissimi giorni a casa
vostra al prezzo complessivo di euro 120 + spese postali,nel caso in cui
fossero ancora disponibili dagli eredi.



Informazione importantissima!Il  libro,la terza chiave di astrologia,esaurito
da tempo, ma ancora ne esiste qualche copia in giacenza,messe in vendita
privata dal sottoscritto ed a mia piena discrezione,sino ad esaurimento scorte,
su precise volontà degli eredi dell'autore,divulgando il pensiero astrologico
Juvariano.Ed a completamento, la prima chiave di astrologia sempre dell'astrologo
Juvara(è possibile riceverlo solo in copia fotostatica rilegata,poichè esauritissimo
da tempo,soddisfacendo e accontentando le precise volontà dell'Autore,affinchè
i suoi studi e le sue opere rimangano patrimonio dell'Universo Astrologico.

Sono contento e onorato di aver ricevuto dagli eredi, copie degli appunti dei suoi
studi, a ricordo della nostra amicizia e amore comune per la disciplina astrologica
antica.Anche il vero libro di astrologia del 500 del Calvagna,edizione del 1932,
è disponibile in copia anastatica rilegata.
Buona ricerca e studio!
D.D.F.

sabato, gennaio 28, 2017

A proposito dei legami coniugali e l'influenza dell'albero familiare.(Divorzio e antenati,separazione,fratello e sorella,passione,raffreddamento)


Sfide coniugali,separazioni e legami affettivi,provocati dall'albero genealogico
di appartenenza. "Tutti partecipiamo a influenzare il nostro albero genealogico?
Noi siamo il nostro albero genealogico e mancare di prestargli attenzione, rifiutare
o addirittura ignorare esso , ci porta ineluttabilmente a continuare la programmazione
che abbiamo ereditato, senza capire l'origine e senza conoscere la capacità di sciogliere
i nodi che ci ha lasciato, e con noi rimarrà, fino a quando non faremo emergere la
consapevolezza e decideremo di guarire attraverso il perdono e l'amore.

" Dallo studio delle date natali,ho scoperto che mio marito è "doppio"
di mio padre ed io sono "doppia" di sua madre. In questi casi,
l'astrogenealogia come interviene? "

Sono nata il 5 settembre e mia suocera il 2 dicembre, mio marito il
25 febbraio mentre mio padre il 20 agosto. Esiste qualche modo
(ritualistico,costellazioni familiari ed altro...)
per risolvere e raggiungere un rapporto armonioso?

Come è possibile e più idoneo affrontare il caso,grazie allo studio
dell'albero genealogico ed alla decodifica familiare? 

                                                     
Dopo la creazione dell'albero,sussistendo solo questi collegamenti doppi,
allora è possibile intervenire. In questi casi,per operare la dis-identificazione
di questi doppi, bisogna intervenire,prima sul partner ed il padre,anche solo
adoperando un rito simbolico di sicura efficacia,che permetta di ripetere delle
affermazioni specifiche,realizzate ad hoc, e che arrivino all'inconscio familiare,
esprimendo i vari problemi che questo "legame-nodo" può aver causato nel rapporto.

E' chiaro che,anche il rapporto personale che si ha con il proprio padre presenta
un qualche tipo di conflitto, e anche l'altro con la madre. In ogni caso,questi tipi
di doppi,difficilmente provocano la separazione,semmai "raffreddano" e fanno
vivere dopo tanti anni,il matrimonio, come fratello e sorella,dopo un iniziale e
intenso fuoco passionale.

mercoledì, gennaio 25, 2017

Il 54 esimo compleanno(24 gennaio 1963),nell'interpretazione col libro del 500 di astrologia,nella mia versione!!


La nascita di questo lettore è avvenuta nel cielo di Acquario,
come dominio mensile, e di Leone come capo-stella,nel giorno
di Mercurio.Il programma,alla immissione dei seguenti dati,
in automatico restituisce le seguenti interpretazioni annuali
e suggerisce argomenti pratici come difesa.

"Intanto,proprio  questo 54 anno di età(non sarà per niente
favorevole,anzi,bisognerà limitare al minimo le azioni,imprese
e decisioni),bisogna fare attenzione a quelle persone nate nei
mesi di gennaio,aprile e maggio(fisiognomicamente dall'aspetto
rossiccio,castano e bruno pallido.Caratterialmente distinguibili
dal loro chiacchiericcio continuo ed esasperante,troppo gelosi e
impegnosi.Ma anche da quelli troppo timorosi e sensibili e dal
corpo tarchiato.Infine pure da quelli troppo allegri,direi falsamente.
Con questo modo di fare,possono spogliarvi,senza che ve ne accorgiate)
e sempre in questi mesi,è opportuno non creare o prendere decisioni
importanti di tipo lavorativo e per eventuali interventi chirurgici,
anno molto sensibile a queste tematiche. "

Problemi al nervo sciatico e disturbi alle cosce,seccature legali
per questioni di immobili e terreni e per la delimitazione delle
proprietà.Molta apertura nell'ambito familiare e sociale ma anche
molta rigidità e gelosia, Anche se molto affettuosi in famiglia,
nello stesso tempo sarete possessivi e gelosi verso moglie e
molto di più verso i figli.La non tranquillità provoca situazioni
problematiche e ostacoli non solo per la pace familiare ma anche
per il lato finanziario, e soprattutto nell'ambito lavorativo e
del commercio.Quindi fare molta attenzione perché si rischia di
cadere dalle stelle alle stalle.Gennaio-Aprile-Maggio, fortemente
negativi.

Pericoli improvvisi per la propria incolumità, cicatrici e tagli
che interessano la testa e l'apparato urogenitale.Contrasti e
lotte e forti litigi con i parenti del coniuge.Interessato in
questa età da eventi subiti dalla tua persona, per fatti
improvvisi e inattesi, che riguardano la salute e le questioni
finanziarie.Pericoli dal fuoco anche per altri membri della famiglia.
Compleanno in cui,dovrai vedertela con i luoghi chiusi e di ricoveri,
personali e per un familiare.Forti passioni lussuriose,relazioni illecite,
separazioni o abbandono improvviso della famiglia per una
altra donna o uomo,distruzione del patrimonio.Scandali sessuali.
Separazioni violente e vedovanze se preceduti da Cancro.
Studi o la ncessità di ricorrere agli ambienti psichiatrici,
psicologici,chirurgici.



lunedì, gennaio 23, 2017

Esempi pratici ed esplicativi di astrogenealogia,cronogenealogia e psicogenealogia.



In questi ultimi tempi(ogni mese ne acquisto alcuni, per non perdere le
mie abitudini librarie e soprattutto per ricordare a me stesso che i libri
sono stati e sono,una delle mie vere passioni di questa vita),ho letto
diversi libri sul tema : antenati e albero familiare.La letteratura italiana
sull'argomento è davvero scarsa(nettamente superiore è quella spagnola
e francese) e priva di esempi che permettano agli appassionati, o ai
semplici fruitori o curiosi, di avvicinarsi a questa affascinante disciplina
che giorno dopo giorno fa proselitismo continuo.Le pubblicazioni
esistenti, che già di per sè,sono poche,teorizzano molto sulle varie
sindromi possibili(potete leggerle nella pagina dedicata di facebook )
https://www.facebook.com/groups/astrologyandconstellation/    e sul
sito e blog) ,descrivendo certe situazioni accadute,senza scendere mai
nei particolari tecnici.

Alla fine del mese corrente,dopo la pausa estiva,riprenderemo su Skype,
l'appuntamento con il corso di  astro-genealogia,cominciato a gennaio e
sospeso appunto per la pausa alla fine di giugno.Grazie ad esso,ed alle
numerose esperienze reali,verificate anteriormente e poi confermate dopo,
stiamo approntando un vero e proprio manuale pratico,con una serie
notevole di esempi,date,sintomi,conflitti,vissuti.

Ecco un esempio reale e concreto(devo dire che di questi esempi così corposi,
cioè con molti collegamenti-doppi,tra un discendente e 6,7,8,tra familiari
e antenati,a me ne sono capitati davvero tanti,potrei citarvi il mio, difatti la
mia data è collegata con ben 8 figure familiari),e nel frattempo,spiegare in
sintesi,il significato di doppio,linea maestra,fantasmi,bambini di sostituzione,
incesti e gemelli inconsci,etc.

"La mia data di nascita è il 24-12 e quella di  mio marito,il 23-12 .
Mio fratello e mia sorella :  12-12 e il  20-03.
Due fratelli di mio marito, uno il 21-12 e l'altro 17-12.
Mia madre biologica e mia madre adottiva : 20-09 e  25-09
Mio padre: 19-3
Mia nonna paterna: 30-6 ed è morta il 18-09.
Mio nonno paterno: 23-6 e 22 -11."

sabato, gennaio 21, 2017

Fantasmi transgenerazionali e astrogenealogia. (Mercurio ed i suoi aspetti conflittuali con Saturno Urano,Nettuno e Plutone,esame della III casa.Plutone congiunto alla Luna ).

                                         

Noi definiamo il concetto di "fantasma"(per non piangere),come di un
qualcosa che è sospeso tra due mondi, qualcosa che è ben sepolto.
È quando in alcune famiglie un bambino "sostituisce" il morto, questo
viene fatto affinchè i genitori non soffrano.

I fantasmi dell'albero genealogico-familiare, rappresentano inibizioni emotive
che invadono la nostra vita e creano un modello di comportamento ripetitivo,
che può essere letterale (avere lo stesso nome di un nonno) o subliminale
(nato lo stesso giorno di una persona defunta), oppure può essere
semplicemente una ripetizione di un comportamento nella struttura dell'albero.
Quando qualcosa dell'albero non è risolto nel corso di una generazione, essa
riappare nella prossima... viene ripetuto e ripetuto... fino a che in un discendente,
non si scateni un conflitto con la conseguente soluzione(riparazione).



Alcuni esempi:
Porto il nome di un nonno che è morto prima della mia nascita.
porto il nome di un fratello che morì prima che io nascessi.
Sono nato in una casa "affollata" da  fratelli, e siccome non c 'era posto
sono cresciuto nella casa della nonna materna. Quando mio padre muore,
allora dopo potrò tornare a casa con la missione di sostituire mio padre.
Nella mia infanzia, alla morte del nonno paterno, non mi lasciano andare
al funerale. Da quel momento in poi, il nonno vivrà in me, a seguito di
un lutto non eseguito.

Due psicoanalisti classici(Abraham e Török), hanno introdotto il concetto
di "cripta" e "fantasma": la famiglia mantiene un segreto su un evento
tragico o difficile(spesso è un lutto), dicendo che tutto questo è per il
bene della famiglia e dei discendenti. Il segreto parte dalla prima
generazione, viene ignorato dalla seconda, ed in qualche modo, fugge e
si nasconde in un "cripta", e appare come un "fantasma" manifestando:
ossessioni, forti disagi, sofferenze,incubi, malattie gravi, fobie, incidenti,
etc.A questo punto,il segreto si rende indirettamente manifesto, nella
terza generazione e, a volte anche oltre un secolo dopo.
Il fantasma, il non detto transgenerazionale, provoca notevoli danni nei
discendenti,spesso con problematiche riguardanti il sesso e la morte.

Un esempio?

Una ragazza di nome Cinzia,nasce dopo la morte della zia paterna, a
concepimento avvenuto prima della sua nascita, durante il travaglio
della madre.Possiamo immaginare l'orrore e l'angoscia
registrate nel suo inconscio.Come un "codice familiare" che si è
insinuato in lei, la "avvisa" che se  in seguito dovesse avere dei figli,
essi correrebbero il rischio di morire così come la madre di parto.
E un "caso" che lei viva storie e unioni con uomini che hanno
problemi di fertilità?,In questo caso,l'unione è considerata sicura.
E' necessario non partorire,poichè si corre il rischio di morire.
Simbolicamente, è necessario seppellire questa zia e chiudere il
problema,ed a questo proposito esistono diversi rituali di elaborazione
e realizzazione di un lutto simbolico.